Chi può associarsi

L’iscrizione diretta al ROI è riservata agli osteopati diplomati presso scuole di osteopatia già validate dal ROI e che hanno sostenuto l’esame di fine corso con la presenza di Commissario/i ROI e agli studenti iscritti all’ultimo anno di corso delle medesime scuole. Tali istituti dovranno essere in possesso delle Certificazioni ISO 29990, ISO 9001 e CEN EN 16686/2015. Quest’ultima certificazione deve essere affiancata da un piano formativo in linea con quanto contenuto nella omonima Norma (art. 6.2.3 e 6.2.4).

Per iscriversi è necessario essere in possesso di una Polizza per la responsabilità civile professionale con massimale minimo di euro 750.000,00 e copertura specifica per la professione di osteopata. Compilando il modulo di iscrizione online, sarà possibile richiede la polizza in convenzione; la pratica si concluderà, in ogni caso, solo dopo aver inviato contratto assicurativo valido.

L’ammissione al ROI di osteopati provenienti da scuole, sia italiane che estere, non ancora validate e di conseguenza non presenti nel menù a tendina del campo “Scuola” dell’iscrizione online, è subordinata alla valutazione del portfolio del candidato e delle credenziali dell’istituto che ha erogato la formazione.
Il candidato dovrà inviare in un’unica mail alla segreteria ROI, che li trasmetterà all’apposita commissione che lo valuterà secondo i criteri descritti nell’apposito documento scaricabile qui, il suo Portfolio professionale, composto da:

  • elenco degli esami e loro valutazioni (certificato curriculum scolastico);
  • attestazione delle ore di frequenza del tirocinio, sede (dentro o esternamente alla scuola) e idoneità finale;
  • esperienze professionali attuali e pregresse (eventuali lettere di referenze o attestati…)

Se la documentazione presentata dal candidato verrà valutata idonea lo stesso verrà invitato a sostenere un colloquio con una commissione composta da 2 commissari ROI.

Una volta ammessi, tutti i candidati potranno procedere con l’iscrizione online.