Lettera del Presidente: Approvato Decreto Profilo Professionale OsteopatiaProfessioneSanitaria

Carissime, carissimi,
è davvero con grande orgoglio e commozione che vi annuncio che l’osteopatia è ufficialmente professione sanitaria.

Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato per questa mattina il Decreto del Presidente della Repubblica per l’istituzione della professione sanitaria dell’osteopata. Il DPR recepisce l’accordo tra Governo, Regioni e Province autonome riguardante la definizione del profilo professionale dell’osteopata, sancito il 5 novembre 2020 e previsto dalla legge n. 3 del 2018.

È una giornata che non dimenticheremo: da oggi l’osteopatia è degli osteopati. Da oggi la nostra storia, la nostra identità, la nostra professionalità sono riconosciute. È un risultato molto importante per tutti noi, è l’obiettivo che il ROI si è dato in questi ultimi 3 anni, è il frutto del lavoro che tutti noi abbiamo portato avanti senza sosta, da quando la legge 3/2018 ha identificato l’osteopatia come professione sanitaria: il primo nostro grande storico traguardo!
 
Trovo straordinario che la notizia giunga a conclusione del progetto CronOs, che ha visto la partecipazione di tanti di voi, soprattutto i giovani, e alla vigilia del Congresso ROI “To Cure and to Care” che parla di noi, del nostro ruolo e del contributo che gli osteopati potranno dare al sistema Paese, finalmente come professionisti sanitari.
 
Vi aspetto numerosi quindi anche all’Assemblea di sabato per condividere la soddisfazione e la gioia di questo tanto atteso primo passaggio. 
A tutti grazie. Da domani e sabato, insieme, inizieremo a scrivere finalmente una pagina nuova.
 
Vi abbraccio con affetto,
Paola Sciomachen, Presidente ROI