7° CONGRESSO NAZIONALE ROI
Trent’anni di osteopatia in Italia:
sviluppo, ricerca e identità

Napoli, 24-25-26 Giugno 2022

Centro Congressi – Stazione Marittima
Molo Angioino – Napoli Porto
Tel. + 39 081 5514448

PRESIDENTE DEL CONGRESSO: Paola Sciomachen

REFERENTE ORGANIZZATIVO: Mauro Longobardi

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Registro degli Osteopati d’Italia
Francesca Campagnoli – Cristina Bizzozero, Milano Corso Vercelli 35, Telefono 02 48199758
Letizia Bottino, Roma Via San Daniele del Friuli 8, Telefono 06 3313085
Email: congresso@roi.it 

MEDIAPARTNER: www.Tuttosteopatia.it

PROGRAMMA PROVVISORIO
Giornata precongressuale
24 Giugno 2022

10:15 Registrazione al Congresso
10.45 Benvenuto e introduzione

Prima Sessione Tesi
11.00 Trattamento manipolativo osteopatico nella gestione di un paziente di 18 anni con stipsi affetto da malformazione ano-rettale congenita: case report
Adragna V., Beltramme A., Pagliaretti R., Lo Voi G. (CSOT)
11.15 Effetto del trattamento manipolativo osteopatico sull’insonnia nei lavoratori notturni: studio pilota
Bozzelli N., De Carlo G., Giansante G. (AIOT)
11.30 Relazione tra cefalea e postura: proposta di interazione tra metodi di valutazione strumentali e modelli facenti parte della tradizione osteopatica
Maracci E. (CIO)
11.45 Discussione

Seconda Sessione Tesi
12.00 Valutazione di un training-consenso specifico del rilievo palpatorio delle sips sulla ripetibilità intra ed inter-esaminatore
Mazzanti M., Finamore L., Ghini M., Fornino C., Merighi S. (OSCE)
12.15 Trattamento osteopatico manipolativo sulla prevenzione all’infortunio e qualità della vita in runners post lockdown da pandemia Covid-19
Mancini M., Miliziano A. (TCIO)
12.30 L’errore clinico: indagine qualitativa su esperienze, credenze e riflessioni di un gruppo di osteopati italiani
Tamagnini E., Bettelli L. (ISO)
12.45 Discussione

13.00 Light lunch

Terza Sessione Tesi
14.00 Immagine corporea distorta e dolore cronico lombare: effetto del Trattamento Manipolativo Osteopatico sulla riorganizzazione corticale cerebrale
Morisi A., Ronchi M. (AIMO)
14.15 Efficacia del trattamento manipolativo osteopatico per i disturbi del sistema gastrointestinale in neonati a termine e pretermine: una revisione sistematica
Monacis D., Belletta M., Ricciardi S., Bergna A., Buffone F., Tarantino A., Dal Farra F., Vismara L. (SOMA)
14:30 Indagine sulla percezione della figura dell’osteopata da parte del mondo sanitario: studio descrittivo
Carena L., Bagagiolo D. (SSOI)
14:45 Tecnica di compressione del quarto ventricolo e heart rate variability: trial controllato randomizzato
Nava R., Scudeletti G., Tabacchi E., Trovatello F. (AIFROMM)
15:00 Discussione

15:15 Sessione Poster
15:45 Coffee Break + Sessione Poster
16:00 Introduzione World Café
16:15 World Café, con la partecipazione di soci ROI d’esperienza.
18.00 Restituzione e conclusione dei lavori

Esposizione poster:

  1. Efficacia del trattamento cranio sacrale su pazienti affetti da cefalea cervicogenica secondaria confrontato con il trattamento placebo: uno studio pilota randomizzato e controllato
    Belloli G.P., DiPierro C., Bensi C. (ISCOS)
  2. Protocollo di tecniche osteopatiche applicato a pazienti pediatrici con patologia asmatica
    Caldarone M.E., De Lucia C., Fusiello M., Meo P., Rubino M. (ATSAI)
  3. L’intervento osteopatico nel disturbo da deficit d’attenzione e iperattività
    Campana F. (SOFI)
  4. Stretching della lingua: tecnica e proposta clinica
    Buscemi A., Coco M., Di Rosa D., Desirò P. (CSDOI)
  5. Efficacia del trattamento manipolativo osteopatico su pazienti affetti da Sindrome di West in trattamento farmacologico: protocollo di studio per uno studio clinico pilota randomizzato e controllato
    Adragna V., Orefice E., Cavallaro A.R. (AISERCO)
  6. Revisione sistematica: il trattamento manipolativo osteopatico in ginecologia e ostetricia
    Pimpinella A., Galeotti T., D’Alessandro G. (CERDO)
  7. Effetti del trattamento osteopatico nei pazienti affetti da Fibromialgia
    Quadrino I., Bassi G., Turchetti M. (EDUCAM)
  8. Stress correlato al periodo Covid-19: il ruolo del diaframma in osteopatia
    Esposito Morelli A., Senatore G., Avino L., Paglierucci F., Perna R. (AEMO)
  9. Revisione bibliografica dell’approccio osteopatico nel trattamento dei disturbi temporo-mandibolari
    Alberto P., Falcone G. (FULCRO)
  10. MyomiRs e osteopatia
    Zecchin G., Russo M. (CEESO)

7° Congresso Nazionale ROI 2022
Trent’anni di Osteopatia Italiana: sviluppo, ricerca e identità
25 e 26 Giugno 2022

Sabato 25 Giugno

8:45 – 9:15 Registrazione partecipanti – Welcome Coffee

I Sessione
9:15 – 9:30 Apertura lavori – saluti istituzionali
Paola Sciomachen (Presidente ROI)
9:30 – 10:00 Sanità pubblica e prevenzione: quale ruolo per l’osteopata?
Nicola Vanacore 
10:00 – 10:20  Il ruolo della disfunzione somatica in osteopatia: lo stato dell’arte
Marco Tramontano
10:20 – 10:40 Discussione

10:40 – 11:00 Coffee Break

II Sessione
11:00 – 11:40 Tavola Rotonda: le prospettive dell’osteopatia tra le professioni sanitarie
Con la partecipazione di rappresentanti istituzionali e della professione

III Sessione
11:40 – 12:00 Definizione e classificazione degli eventi avversi nella manipolazione e mobilizzazione vertebrale e degli arti
Andrea Bergna
12:00 – 12:20 Variabili di genere nella percezione del dolore
Silvia Ratti
12:20 – 12:40 Prestazioni agonistiche e sport olimpici: esperienze in osteopatia
Davide Dariva
12:40 – 13:00 Discussione

13:00 – 14:00 Light lunch

IV Sessione
14:00 – 16:00 Assemblea Generale dei Soci

16:00 – 16:30 Coffee Break

V Sessione
16:30 – 18:30 Workshops 
1) Buba, Kiki e il segreto della disfunzione somatica
Christian Lunghi – Carmine Castagna
2) Approccio osteopatico alla plagiocefalia
Margherita Gasperini
3) L’osteopatia nei disordini cranio-mandibolo-posturali
Stefano Colasanto
4) Analisi strumentale e palpatoria del movimento: implicazioni per la pratica clinica in riferimento a disfunzione somatica, adattamento e Salute
Luca Vismara – Andrea Bergna – Fulvio Dal Farra

18:30 – 18:45 Premiazioni

18.45 Fine lavori 1° giorno

20.00 Cena sociale

Domenica 26 Giugno

VI Sessione

9:00                      Apertura lavori

9:00 – 9:20 L’osteopatia in Europa
Hanna Thomasdöttir (Presidente EFFO)           

9:20 – 9:40 Futura formazione universitaria

9:40 – 10:00 Progetto CronOs 2022

10:00 – 10:15 Discussione

10:15 – 10:30 Coffee Break

VII Sessione
10:30 – 12:30 Workshops 
1) Buba, Kiki e il segreto della disfunzione somatica
Christian Lunghi – Carmine Castagna
2) Approccio osteopatico alla plagiocefalia
Margherita Gasperini
3) L’osteopatia nei disordini cranio-mandibolo-posturali
Stefano Colasanto
4) Analisi strumentale e palpatoria del movimento: implicazioni per la pratica clinica in riferimento a disfunzione somatica, adattamento e Salute
Luca Vismara – Andrea Bergna – Fulvio Dal Farra

12:30 – 13:00       Discussione

13:30                      Fine lavori congressuali

WORKSHOP:

1) Buba, Kiki e il segreto della disfunzione somatica
La disfunzione somatica cos’è? Esiste? Non esiste? Ha una rilevanza nella clinica contemporanea? Questo workshop vi condurrà alla ricerca del “segreto” per cui questa entità clinica ha un valore quando nasce dall’intuizione, dalle conoscenze, dalle competenze senso-motorie, dall’esperienza e dalla percezione multisensoriale condivisa tra operatore e paziente: la libertà è partecipazione, così come la disfunzione… che libera Buba e Kiki.
Christian Lunghi – Carmine Castagna

2) Approccio osteopatico alla plagiocefalia
Questo workshop si pone l’obiettivo di orientare i partecipanti sull’approccio alla plagiocefalia: dall’anamnesi, alla valutazione, al trattamento.
Tra gli obiettivi del workshop saranno affrontati, in chiave osteopatica, alcuni concetti generali: partendo dal corretto approccio al neonato durante una prima visita, si proseguirà con le indicazioni per individuare le varie tipologie di plagiocefalia e per saperne valutare il grado. Saranno inoltre descritti i trattamenti appropriati in relazione alle disfunzioni individuate e verranno fornite indicazioni sulla gestione della relazione con i genitori e consigli per l’ottimizzazione del trattamento.
Margherita Gasperini

3) L’osteopatia nei disordini cranio-mandibolo-posturali
Le relazioni occluso-posturali sono al centro dell’attenzione di gran parte del mondo odontoiatrico, ma spesso poco conosciute o tralasciate da quello osteopatico.
In questo workshop cercheremo di fornire ai partecipanti suggerimenti e semplici test, utilizzabili nella routine quotidiana della prima visita e dei controlli successivi, per capire quanto una disfunzione somatica possa essere legata o meno a una problematica occlusale, dell’ATM o della deglutizione. Questo permetterà di orientare l’osteopata sul trattamento, sulla prosecuzione dello stesso e sull’opportunità di inviare il paziente allo specialista; sempre nell’ottica di una collaborazione fattiva e bidirezionale tra osteopata e medico, con al centro il benessere del paziente.
Stefano Colasanto

4) Analisi strumentale e palpatoria del movimento: implicazioni per la pratica clinica in riferimento a disfunzione somatica, adattamento e Salute
Il Workshop verterà sul ruolo centrale dell’analisi del movimento quantitativo in ambito clinico, riabilitativo e osteopatico. Inoltre, si metteranno in evidenza le potenzialità della valutazione palpatoria qualitativa del movimento in ambito osteopatico per l’identificazione della disfunzione somatica. Verranno confrontate e approfondite le implicazioni per il sistema fasciale, la disfunzione somatica e la pratica clinica osteopatica, con particolare riferimento ai concetti di adattamento e di Salute, seguendo una strategia di approccio centrato alla persona biopsicosociale.
Luca Vismara – Andrea Bergna – Fulvio Dal Farra